lunedì 4 dicembre 2017

vestitino taglia 12/18 mesi

Per la realizzazione del  vestitino 12/18mesi ho preso l'idea da  questa foto che ho trovato in rete.





campione 10 cm x 10 cm a m. rasata con ferri 3,75 = 21 m. e 28 ferri

 Circonferenza orlo cm. 64
lunghezza totale cm 43
Scalfi cm 12,5






DIETRO Con i ferri 3,75 ho montato 74 m. con il filo giallo.Ho   lavorato per 2,5 cm a legaccio pari ad  (8 ferri) .
Ho continuato a m. rasata  con il filo grigio diminuendo   1 m ai lati   per 3 volte ogni 6 ferri all'interno della prima ed ultima m.  e 1 m. ai lati per 6 volte  ogni 10 ferri.  Tot. m 56

A cm.26  totali  inizio a lavorare le righe :2 ferri con il bianco e due con il nero. .
cm 29 per gli scalfi manica ho diminuito : 1 volta 3 m., 2 volte 2 m., 1 volta 1 m. Rimangono 40m. totali
 Ho continuato fino a cm 41 totali , ho lasciato in sospeso le 16 m. centrali ,ho diminuito nei ferri a dritto per 2 volte 1 m. ai lati lavorando con il solo filo bianco e a legaccio.
 Ho lavorato ancora 1 ferro e ho poi chiuso le m.

Davanti :  come il dietro    fino a cm 37:
 per la scollatura ho lasciato in sospeso le 8  m. centrali, e ai lati per formare lo scollo  ogni 2 ferri  ho diminuito 1 volta 3 m., 1 volta 2 m., 1 volta 1 m. 
 Nei due  lati ,sulle spalle,  ho fatto 2 asole, ho lavorato gli ultimi  4 ferri a legaccio con il solo filo bianco.
 Per il bordino del collo con il filo giallo ho ripreso le m. e ho lavorato  a legaccio.

Per le manica ho montato 40 con il filo verde acqua, ho lavorato per cm 2,5 a legaccio . Ho aumentato per la svasatura per 3 volte 1 m. ai lati ogni 5,5 cm. lavorando a righe,ma a maglia rasata. Per la parte finale della manica: ho diminuito ai lati ,nei ferri a dritto  1 volta 2 m., 5 volte 1 m., ogni 4 ferri 2 volte 1 m., poi in ogni   ferro  1 m. fino a far rimanere 14 totali.








Tasche: ho montato con il filo verde acqua 16 m.
 Ai lati ,nei ferri a dritto, ho aumentato 1 m. per 3 volte. Ho poi continuato  fino a cm 8 di lunghezza totale. Con il colore grigio ho lavorato poi 4 ferri a coste 1/1.

Per il bordino del collo:  sul dritto del lavoro ho ripreso le m. del davanti e ho lavorato  per cm 2,5 a legaccio con il filo giallo, ho poi ripreso le m. del dietro e ho ripetuto gli stessi ferri.

Ho poi cucito le spalle solo nella parte delle maniche , ho attaccato le maniche,ho cucito i fianchi e i sottomanica e alla fine ho attaccato  i bottoncini sulle spalle.

sabato 2 dicembre 2017

cappottino per il nostri piccoli amici

Un comodo e caldo cappottino per il cane e non solo...






modello free su Raverly scaricabile qui:

https://www.ravelry.com/patterns/library/perfect-fit-dog-cat-sweater--pat-generatr-topdown




Lavorato top-down,senza cuciture,in tondo con ferri circolari. I bordi sulle zampine e in fondo sono fatti dopo.
E' un modellino base facile che si può anche volendo lavorare "fair isle", a trecce ecc...

Questo modello non ha il foro per il guinzaglio: se si vuole aggiungere fare in questo modo:
 Trovare il centro del dietro,chiudere 2/3 m. ai lati del centro.Al giro successivo rimettere le m. chiuse.Alla fine del lavoro fare intorno al foro ,sotto e sopra ,per  circa 10 cm le coste 1/1. riprendendo le m. Appena le due parti si sovrappongono chiudere le m. Assicurarsi che il guinzaglio passi facilmente.

Iniziare dal colletto:
montare  ,con il filato scelto, morbidamente le m. Usare il metodo "magic loop",lavorare a coste 1/1 fino alla lunghezza desiderata.

Corpo:
1°giro= 1 dritto,1 aumento,dritto fino all'ultima m., 1 aumento.
I seguenti giri = tutte le m. a dritto aumentando 1 m. ai lati  fino alla lunghezza desiderata.
A questo punto provare il maglioncino al cane, determinando cosi' la misura per le zampe davanti, per poi aggiungere i fori. 

Lavorare  metà cappottino per volta,la metà dove andranno le zampette e la metà superiore.Una volta arrivati alla misura desiderata ritornare a lavorare in tondo.
Per l'arrotondamento alla fine : *passare 1 m.,2 m. insieme a dritto, dritto fino alle ultime 3 m., 2 m. isieme,passare 1 m.*
Ripetere questo giro alternato ad un giro senza diminuzioni fino alla misura desiderata.
Riprendere poi le m. e fare un bordino a coste.